Come fare saponette fatte in casa

0
35
sapone

Che ne pensate di creare da sole delle saponette profumate

da utilizzare come una particolare idea regalo o per abbellire il vostro bagno? Crearle è molto semplice e soprattutto potrete farlo con l’assoluta assenza di sostanze chimiche e nocive. Vi basterà semplicemente seguire piccoli e pratici step che troverete qui di seguito e in poco tempo otterrete delle meravigliose e profumatissime saponette. Per prima cosa dovrete procurarvi alcuni ingredienti fondamentali:

  • Coloranti alimentari
  • Zafferano, essenza di vaniglia ed essenza di caramello
  • Fiori di lavanda secchi, scorza di limone, miele di millefiori
  • Glicerina solida
  • Oli essenziali di arancia, limone, eucalipto e lavanda

Oltre a ciò vi servirà una pentola di media grandezza e un pentolino più piccolo che userete per sciogliere a bagnomaria la glicerina, di cui metà trasparente e l’altra metà bianca precedentemente tagliata a scaglie  in modo che si sciolga più facilmente. Una volta che la glicerina si è sciolta dividetela in due parti e in una aggiungete una fiala di essenza alla vaniglia e nell’altra dello zafferano.

Il composto alla vaniglia dovrà poi essere messo all’interno di stampini di silicone e farlo freddare, mentre invece la glicerina con lo zafferano dovrà essere tenuta ancora sull’acqua calda. Gli stampini utilizzati possono essere di diverse forme accattivanti e simpatiche e per ottenere delle saponette di diversi colori e profumazioni, è possibile aggiungervi delle gocce di olio essenziale agli agrumi o alla lavanda e poi aggiungere anche gocce di colorante alimentare ad esempio rosso o blu. Una volta che le vostre saponette si saranno solidificate dovrete conservarle in un luogo fresco e asciutto.  Dovete eseguire lo stesso procedimento con la glicerina trasparente ma in questo caso potete aggiungervi dei fiori di lavanda secchi in modo da ottenere saponette molto particolari ed eleganti.

Le vostre profumate e bellissime saponette saranno create tutte con ingredienti naturali e non sono da utilizzare solamente come ornamento ma anche per lavarsi le mani. Per agevolarvi nell’estrazione delle saponette dagli stampini, ricordatevi di ungere precedentemente quest’ ultimi. Non utilizzate mai stampini in acciaio perché l’estrazione delle saponette risulterebbe veramente difficoltosa. E adesso divertitevi nella creazione di questa particolari idee regalo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here