Come curare i mobili pregiati

1
10
Come curare i mobili pregiati

Quando avete in casa mobili pregiati di un certo valore, è doveroso curarli in un certo modo per far si che questi pezzi di arredamento possano essere sempre in ottime condizioni e mantengano il più a lungo possibile la loro bellezza, il loro splendore e il loro valore. Come sappiamo, infatti, i mobili pregiati, in genere in stile antico (se non proprio antichi) hanno un grande valore, e la stessa regola vale anche per quelli di legno di un certo livello. In questa guida ci occuperemo di come curare i mobili pregiati al meglio.

Assicurati di avere a portata di mano:

  • panno di lana

  • olio paglierino

1. La prima regola da seguire che ci consentirà di mantenere sempre i mobili di un certo pregio splendenti e al top della loro bellezza, è quella di posizionarli nel posto giusto. Se per esempio il mobile di pregio e in legno, dovrete cercare di posizionarlo in un angolo o in una stanza non particolarmente umida e sottoposta a particolari sbalzi di temperatura. L’umidità, come sappiamo, è uno dei peggiori nemici del legno, e la stessa regola vale anche per i mobili dello stesso materiale. Anche se essi vengono trattati con dei prodotti appositi, a lungo andare potrebbero subire delle alterazioni rovinose che ne minacciano la bellezza

2. Sempre per quanto riguarda la posizione in casa, evitate che essi siano posizionati in un luogo in cui i raggi solari arrivino diretti sul mobile. A lungo andare il sole logora il colore naturale del mobile rendendolo spento e opaco. In alternativa, durante l’esposizione al sole, consigliabile tenere aperte le tende così da attutire l’effetto del sole. Per mantenere il mobile sempre perfetto, è fondamentale la pulizia. Quotidianamente dovrete pulire il mobile dalla polvere con uno spolverino. Periodicamente, invece, dovrete provvedere nel modo seguente.

3. Prendete un panno di lana molto morbido e impregnatelo con olio paglierino.  Passate l’olio su tutta la superficie così da ravvivare il colore naturale e la lucentezza del mobile.  Dovrete fare questa operazione su tutta la superficie del mobile.  Questa operazione deve essere fatta almeno un paio di volte all’anno.  Evitate inoltre di adoperare detergenti, detersivi, spray che non siano idonei al tipo di materiale di cui è composto il mobile.  Potete usare la cera e l’olio ma evitate qualsiasi tipo di detergente che possa opacizzare il colore del mobile irrimediabilmente.  Non usate mai spugnette che non siano assolutamente soffici e morbide altrimenti rischiate di graffiare la superficie..

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here