Come fare: Tonico al profumo di rose o arance

0
34

Il tonico è un prodotto da tenere sempre in bagno, molto utile per noi donne, sia per la pulizia semplice del viso, ma anche per permettere a questa parte del nostro corpo così sempre esposta a freddo, al caldo, al vento ecc. di essere tonica e luminosa.

Esiste un tonico usato già dalle nostre nonne a base di aceto, chiamato appunto “aceto da toeletta”, è facile da creare a casa e richiede pochissimo tempo e pochissimi euro!

Procedura del Tonicotonico

Esiste la versione delicata e profumata alle rose per farla dovrete procurarvi:

  • 50 ml di aceto alle mele
  • Petali di rosa (meglio se non trattati o colorati artificialmente)
  • 70 ml di acqua di rose

Adesso procedete con la preparazione: mescolare in un barattolo i petali di rosa e l’aceto, lasciare in infusione per un giorno intero, filtrate e unite l’acqua di rose, poi chiudete ermeticamente in un contenitore (meglio se scuro) e al fresco in frigorifero.

Per usarlo mettetelo su un dischetto di cotone e tamponatelo con delicatezza su viso e collo.

La versione alle arance è molto profumata, diciamo un pochino più intensa rispetto alla prima, per crearla dovrete procurarvi:

  • 300 grammi di arance bio non trattate
  • 50 ml di aceto di mele e 70 ml di acqua di fiori di arancio.

La preparazione: lavate molto bene la buccia delle arance, grattugiate la loro scorza profumata, mescolatela con l’aceto di mele e lasciate il tutto in un barattolo ad amalgamarsi per 48 ore, filtrate e aggiungete l’acqua dei fiori di arancio.

Si tratta di tonici lievemente astringenti e purificanti adatti per pelli sensibili, anallergizzanti perché naturali ed economici.

Articolo consigliato:

Come fare saponette fatte in casa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here